Ride London

64 km di curve, velocità, pubblico e luoghi simbolo, questa è la Ride London. Ieri sono tornata a competere in una gara World Tour con la mia Valcar PBM, una gara molto particolare: breve ma intensa e nervosa con una partecipazione di altissimo livello. 12 giri di un percorso cittadino che passava davanti a Buckingham Palace e tra due ali di tifosi: la gara d’eccellenza dedicata alle ruote veloci!

L’adrenalina in partenza è alta perché si sa che su un percorso di questo genere ci sarà una continua lotta per cercare di tenere le prime posizioni e che questa lotta bisogna farla con le atlete più forti del mondo, spesso nordiche e con stazze importanti…!!

La mie compagne di squadra mi hanno aiutato e protetto per tutta la gara e sul finale siamo riuscite ad affiancare e superare i treni delle formazioni più forti arrivando negli ultimi 500 metri nella posizione ideale, ho sprintato con grandi velociste e ho ottenuto un fantastico terzo posto alle spalle di Wild e Vos. Questo è il mio primo podio in una gara World Tour e sono davvero molto felice e soddisfatta perché prima di partire mai mi sarei aspettata un risultato del genere, devo ringraziare tutta la mia squadra per aver creduto in me e per avermi supportato .

Ora turista per un giorno a Londra e poi direzione Glasgow per i campionati europei su pista!

Cliccate sulla foto per vederne altre!

Rispondi