Finalmente Oro!

Sono rientrata da qualche giorno da Hong Kong ma ancora faccio fatica a crederci!

Finalmente all’ultima prova di Coppa del Mondo, dopo tre bronzi e un argento, siamo riuscite a conquistare il primo posto tanto desiderato nell’inseguimento a squadre! 

La gara era iniziata bene fin dalle qualificazioni in cui Martina Alzini, Marta Cavalli e Letizia Paternoster ed io siamo riuscite a fare registrare il miglior tempo, 4:21.339, la vittoria in semifinale contro le Australiane ci ha dato l’accesso alla finale per il primo e secondo posto. Per noi questa semifinale ha avuto qualcosa di speciale perché siamo riuscite a far registrare il nuovo RECORD ITALIANO: 4:17.438! La soddisfazione è stata immensa, da un po’ di tempo stavamo cercando di superare il nostro limite e con questo tempo siamo ancora più invogliate e stimolate ad allenarci e ad imparare a soffrire sulla bicicletta. Poi l’arrivo della medaglia d’oro è stata la ciliegina sulla torta, è stata la mia prima vittoria in Coppa del Mondo e sul podio faticavo a stare ferma e composta a causa dell’emozione e dell’adrenalina! In più con questo risultato l’Italia ha anche vinto la classifica finale di coppa in questa specialità!

La mia trasferta però non si conclude così, bisogna aggiungere uno splendido bronzo conquistato nella madison in coppia con Maria Giulia Confalonieri, la gara è iniziata in modo travagliato a causa di un incidente meccanico ma nella parte finale siamo riuscite a rimontare e a toglierci questa grande soddisfazione! In più salire sul podio a fianco di un’amica ed abbracciarla non ha prezzo!

Con Hong Kong si concludono le Coppe del Mondo per la stagione 2018/2019, se mi volto indietro non posso che sorridere ed essere soddisfatta. 

Ora inizia la preparazione per i Campionati del Mondo, sono estremamente motivata e determinata!

A presto

Rispondi