Da un paio di anni ho iniziato la mia collaborazione con la dottoressa dietista Erica Lombardi che vorrei particolarmente ringraziare per il nostro percorso e per avermi aiutato a scrivere questo articolo in cui vi svelo la giusta scelta dei cereali per la prima colazione.

Ho imparato che per uno sportivo non è importante solo alimentarsi bene ma anche scegliere il giusto alimento e la corretta quantità in base alle differenti tipologie di allenamento, infatti nessun cibo è preparato, cucinato e posto sulla mia tavola casualmente.

Oggi vi vorrei parlare dei cereali della prima colazione. I cereali vengono assunti in base alle loro caratteristiche bromatologiche in maniera differente in base alla tipologia di seduta di allenamento:

• i muesli avendo un elevato potere chilocalorico e contenendo anche una buona quota di proteine vegetali e grassi vengono consumati prima di un allenamento di forza resistente, se invece si deve affrontare un allenamento di forza esplosiva bisogna aggiungere della quinoa soffiata. Inoltre se, quando ci si alza, si ha sensazione di stanchezza e si sente la necessità di più energia si può consumare muesli al cioccolato.  

• i fiocchi d’avena sono particolarmente indicati per un allenamento di endurance perché possiedono carboidrati a basso indice glicemico e molte chilocalorie. Inoltre con i fiocchi d’avena e una bevanda vegetale calda si può preparare il porridge che pasto completo e saziante. 

Cereali per la prima colazione SARCHIO

• il grano saraceno soffiato è ideale per un allenamento di recupero perché ha un basso indice glicemico e una buona quota proteica . 

• la quinoa soffiata è molto adatta se si deve affrontare un allenamento con lavori al medio oppure, aggiungendo insieme anche degli zuccheri semplici, in soglia.  

• tutte queste tipologie di cereali per la colazione si possono mixare insieme per un allenamento misto modulando la quantità di un tipo rispetto ad un altro. Inoltre l’effetto metabolico di tutti questi cereali viene amplificato da altri cibi aggiunti nel pasto.

Dopo avervi svelato alcuni dei miei “segreti” nutrizionali vorrei ringraziare molto Sarchio che mi ha spedito alcuni dei suoi prodotti tra cui i cereali per la prima colazione che potete vedere nella foto e che vi consiglio di provare perché oltre ad essere molto buoni sono realizzati anche con materie prime di grande qualità.

Spero che questo articolo leggermente diverso rispetto ai soliti che potete trovare sul mio blog vi sia piaciuto e abbia attirato la vostra attenzione.

A presto!

3 Comments

      1. Grazie ancora Elisa spero in altri consigli di alimentazione utile per me amatore , approfittando ti scrivo un grosso in bocca al lupo per sabato , magari a Pordenone se aprono al pubblico faccio un salto a farti il tifo visto che abito zona Treviso ciao buona serata

Rispondi